Torta Pan di Stelle

image

Quando circa sei mesi fa una mia carissima amica mi ha passato la ricetta della ” Torta Pan di Stelle” del Mulino Bianco , Allegra era super super felice, perche’ e’ in assoluto la sua torta preferita.

Ma anch’io ero felice, perche’ potevo preparare in casa la torta preferita di Allegra e sopratutto perche’ la preparazione e’ a dir poco velocissima ed elementare.
Ed oggi voglio condividerla con voi, sicura che se avete dei bambini la gradirete molto.

INGREDIENTI
.160 gr di farina 00
.190 gr di zucchero semolato
.3 uova
.100 g di burro
.20 g di nocciole tostate tritate finemente
.40 g di cacao amaro in polvere
.30 g di cioccolato fondente a scaglie
.1 pizzico di sale
.10 g di miele
.1 bustina di vanillina
.1 bustina di lievito per dolci

Per la guarnizione:
.1 bustina di stelline di zucchero

Iniziate la preparazione della vostra Torta Pan di Stelle mettendo in un recipiente i 190g di zucchero semolato e i 100g di burro a pezzotti (precedentemente portato a temperatura ambiente) e lavorateli con uno sbattitore elettrico fino ad ottenere un composto cremoso.
Una volta ottenuta la vostra crema aggiungete una ad una le 3 uova intere e i 10g di miele amalgamando bene bene tutti gli ingredienti.
Infine unite al composto i 160g di farina00 a pioggia, la bustina di vanillina,i 40 g di cacao amaro in polvere e i 30g di cioccolato fondente a scaglie e la bustina di lievito per dolci e infine un pizzico di sale.
Mescolate bene bene il tutto.

Versate il vostro in una tortiera da 24 cm di diametro, e stendetelo uniformemente aiutandovi con un coltello.

Infornate la vostra Torta Pan di Stelle in forno statico preriscaldato a 180° per 50 minuti.

Lasciate raffreddare la vostra Torta Pan di Stelle e decoratela a vostro piacimento con la bustina di stellina di zucchero.

La Torta Pan di Stelle va conservata a temperatura ambiente, sotto una campana di vetro, per 2-3 giorni al massimo.

Valentina.

Spaghetti con zucchine, piselli e prosciutto cotto

image

Gli spaghetti con zucchine e piselli sono una veloce e saporita ricetta per tutti i giorni, si preparano scolando gli spaghetti al dente e amalgamandoli con il composto di zucchine, piselli, prosciutto cotto a cubetti e un po’ di panna fresca.

 INGREDIENTI per 4 persone
.320g di spaghetti
.2 zucchine
.250g di piselli
.120g di prosciutto cotto a cubetti
.1 scalogno
.150g di panna fresca
.4 cucchiai di olio extravergine di oliva
.30g di parmigiano reggiano grattuggiato
.sale e pepe qb

Iniziate la preparazione della vostra pasta con piselli, zucchine e  prosciutto cotto facendo soffriggere leggermente lo scalogno finemente affettato e i 120g di prosciutto cotto a cubetti con 4 cucchiai d’olio extravergine di oliva.

A rosolatura avvenuta aggiungete le 2 zucchine precedentemente lavate e tagliate a rondelle e poi a meta’e i 250g di piselli . Salate e pepate a vostro piacimento e fate cuocere per circa 10 minuti a fiamma media e con coperchio.

Nel frattempo lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente direttamente nella padella con il sugo  e mescolate bene per amalagare il tutto.

Infine aggiungete i 150g di panna fresca, e spolverizzate la vostra pasta con zucchine, piselli e prosciutto cotoot con i 30g di  parmigiano grattugiato.

Valentina

Torta sbrisolona

image

Ecco per voi la seconda ricetta di un dolce, che a me piace molto, anzi moltissimo, perché di consistenza dura, ma friabile, che tende a sbriciolarsi nelle mani: la torta sbrisolona, il dolce tipico della città di Mantova.

INGREDIENTI per 6 persone:
.200g di mandorle dolci già spelate
.200g di farina bianca
.200g di farina gialla macinata fine
.200g di zucchero semolato
.1 bustina di vaniglia
.la scorza grattugiata di un limone
.2 tuorli d uovo
.100g di burro a temperatura ambiente
.100g di strutto

Per la preparazione della vostra torta sbrisolona utilizzate una tortiera a cerniera di circa 26cm di diametro; imburratela e spolverizzatela con la farina, quindi scuotetela sul lavandino della cucina per farne uscire l’eccedenza.
Riscaldate il forno a 180°.

Tritate i 200g di mandorle dolci spelate
Unite i 200g di farina bianca e i 200g di farina gialla.
Formate un incavo nel centro, unite i 200 di zucchero semolato(mantenete da parte due cucchiai da cucina rasi), le mandorle, la scorza di limone,la bustina di vaniglia disciolta in un po’ d’acqua, i 2 tuorli d uovo, i 100g di burro, e i 100g di strutto.
Lavorate l’impasto che dovrà risultare non omogeneo, ma sbriciolato.
Mettete nella tortiera imburrata il composto sbriciolandolo con le dita, così da formare un gran numero di granelli che si uniranno durante la cottura.

Infornate in forno preriscaldato a 180°.
A cottura ultimata, sfornate e lasciate raffreddare la torta.

Una volta fredda, spolverizzate la superficie con i 3 cucchiai di zucchero semolato che avevamo tenuto da parte e servite.

La torta sbrisolona può essere conservata per 2/3 giorni all’interno di una campana di vetro.

Curiosità
La sbrisolòna è un dolce del Nord Italia, originario della città di Mantova.Il nome deriva dal sostantivo brìsa, che in mantovano vuol dire briciola.
La ricetta risale a prima del ‘600 quando arrivò anche alla corte dei Gonzaga. Si tratta di una torta di origini povere e contadine.
Gli ingredienti della ricetta erano quelli tipici della tradizione contadina: farina di mais, strutto e nocciole più economiche delle mandorle. La ricetta attuale vuole che la farina bianca la farina gialla e lo zucchero siano in parti uguali, ragione per cui una volta questo dolce mantovano era detto “torta delle tre tazze”.
Gli ingredienti della torta non devono essere ben lavorati e amalgamati, ma al contrario la peculiarità di questo dolce e la sua consistenza irregolare, dovuta alla lavorazione veloce e al taglio grossolano delle mandorle
.

Valentina.

Festival di Cannes

Il 69° Festival di Cannes e’ iniziato l’11 maggio e terminera’ il  22 maggio 2016 con l’attesa cerimonia finale che assegnera’ la Palma d’Oro al film vincitore.

Il Festival di Cannes è una delle kermesse piu’ importanti per gli amanti del cinema: in soli dieci giorni  vengono presentatti film imperdebili, attori e attrici da tutto il mondo, anche attori del cinema italiano, sfilano sulla Croisette.

Festival-di-Cannes-2016-il-poster-italo-francese-tra-Godard-Moravia-e-Rossellini_oggetto_editoriale_850x600

Il manifesto ufficiale
Il manifesto ufficiale del Festival di Cannes 2016 e’un fotogramma del film Les mépris,” Il disprezzo”, di Jean-Luc Godard : un’immagine toccante in cui Michel Piccoli sale le scale di Villa Malaparte.

La  giuria
Il Presidente di giuria per i film in concorso che per l’edizione 69 sarà George Miller,  affiancato da un gruppo di attori, attrici, sceneggiatori e registi .
Valeria Golino, Kirsten Dunst e Vanessa Paradis sono le tre attrici che fanno parte della giuria e insieme a Mads Mikkelsen e Donald Sutherland .

I film italiani
Sono quattro i film italiani presentati al Festival di Cannes 2016: nella sezione Quinzaine des Réalisateurs sono presenti Marco Bellocchio con Fai bei sogni, tratto dal romanzo di Gramellini, Claudio Giovannesi con Fiore e La pazza gioia di Paolo Virzì.
Infine, nella sezione Un certain regard Stefano Mordini presenta Pericle il nero con Riccardo Scamarcio.

I film in concorso
La selezione dei film in concorso al Festival di Cannes 2016 è estremamente varia, è presente il cinema americano, quello europeo e anche quello asiatico.
I film in concorso a Cannes 69, sono ben 20
Toni Erdmann Maren Ade
Julieta Pedro Almodovar
American Honey Andrea Arnold
La fille inconnué fratelli Dardenne
Personal shopper Olivier Assayas
Juste la fin du monde Xavier Doland
Ma luote Bruno Dumont
Paterson Jim Jarmush
Rester Vertical Alain Guiraudie
Aquarius Kleber Mendoça
Mal de pierres Nicole Garcia
Moi, Daniel Blake Ken Loach
Ma’ rosa, Brillante Mendosa
Bacalaureat Cristian Mongiu
Loving Jeff Nichols
The Last face Sean Penn
Agassi Park Chan Wook
Elle Paul Verhoeven
Sieranevada Cristi Puiu
The Neon Demon Nicolas Windig Refn

Il film d’apertura

53211

Il film di apertura del Festival di Cannes 2016, l’11 Maggio 2016, e’ di un vero maestro del cinema, Woody Allen , presentando il suo Café Society nella Selezione Ufficiale – Fuori concorso.
I protagonisti sono Jesse Eisenberg(Bob) e Kristen Stewart(Veronica) che vivono una storia d’amore sullo sfondo della Hollywood degli anni ’30.

Nel film sono proposte due storie parallele: l’umile famiglia ebraica da cui provengono il timido Bobby (Jesse Eisenberg) e suo fratello Ben, un gangster, e quella del loro zio diventato un potente agente di spettacolo che s’innamora della sua segretaria Veronica (Kristen Stewart), di cui è innamorato anche Bobby.
Lei sembra ricambiare i sentimenti di Bobby, ma la sicurezza la attrae di più.

I due si rivedranno anni dopo, quando Bobby e’ il proprietario e il gestore del night più “in” di New York, succeduto al fratello, arrestato e mandato sulla sedia elettrica.  Resteranno rimpianti e ricordi.
Café Society è una commedia agrodolce e  nostalgica che per i piu’ ha qualcosa di irrisolto.

3409C3FB00000578-0-All_stars_L_R_Kristen_Stewart_director_Woody_Allen_Blake_Lively_-a-46_1463011144694

Actress Blake Lively, from left, director Woody Allen, Kristen Stewart and Jesse Eisenberg pose for photographers upon arrival at the screening of the film Cafe Society and the Opening Ceremony at the 69th international film festival, Cannes, southern France, Wednesday, May 11, 2016. (ANSA/AP Photo/Joel Ryan)

Audiolibri 2 aggiornamento

Ho già scritto un post sugli audiolibri, volevo solo aggiornarvi perchè da quando ho scritto il primo post si è mosso qualcosa: la società Amazon ha acquistato la società Audible; il risultato è che invece di comperare audiolibri, si può sottoscrivere un abbonamento mensile di 9,99 €, con il quale si possono “leggere” tutti i libri che si vogliono, scegliendo tra 12000 titoli disponibili. Bisogna installare una App sul propio smartphone o tablet e gli audiolibri sono disponibili anche offline.

Nota dolente, è vero che il catalogo conta circa 12000 libri, è però anche vero che di questi 12000 solo 2000 circa sono in lingua italiana e di questi, come al solito, solo pochi sono libri di narrativa, gli altri sono saggi motivazionali, libri di cucina età.

Si spera però che con l’ingresso di un colosso come Amazon, si muova qualcosa…

Matteo

Tendenza jeans 2016:i jeans cropped

cropped

jeans cropped

Tra le tendenze denim per la stagione primavera estate 2015 fa il suo ingresso trionfante il jeans cropped,

Il nuovo jeans cropped e’ un jeans ovviamente sfilacciato , con vita alta e stretta. lunghi fino a metà polpaccio circa e piuttosto ampi con fondo leggermente svasato e asimmetrico con il davanti piu’ corto e il dietro leggermente piu’ lungo.

Questo modello di jeans sta conquistando tutte le stars da Naomi Watts a Emma Roberts , ma anche Alessandra Ambrosio.

Le celebrity di oltremanica non scelgono un jeans cropped qualsiaisi, ma il modello Insider Crop Step Fray di Mother nato da un’intuizione di Tim Kaeding, designer e cofondatore del brand.

Tim Kaeding racconta cosi’ la nascita del modello di jeans cropped che sara’ un must have per la prossima stagione: “Un anno fa circa vidi una donna che indossava i propri jeans sfrangiati e sembrava li avesse tagliati da sola. Quando tagli da solo i tuoi jeans o i tuoi shorts non finisci mai nello stesso punto da cui hai iniziato ma c’è sempre una differenza di circa un pollice. Ho voluto provare a farlo anche io e questo è stato il risultato. E wow!!! Sembra che piaccia a tutti! ”.
Valentina.

cropped2index

jeans cropped

croppcrop

jeans cropped

Strawberry blond: il biondo fragola per la primavera 2016

warm-strawberry-blonde

strawberry blonde

Emma Stone, Adele, Blake Lively, Jessica Chastain sono solo alcune delle star che hanno regalato al proprio look un aspetto sofisticato cedendo al fascino del colore strawberry blonde.

Il strawberry blonde o altrimenti detto biondo fragola e’ diventato uno dei colori di capelli più trendy del 2016 grazie alla sua tonalità veramente unica vicina al ramato ma nello stesso tempo anche alle calde sfumature del castano chiaro e ai riflessi luminosi del biondo miele.

E’ il colore perfetto per chi vuole cambiare look senza passare ad un rosso audace o a un platino brillante, riuscendo a trovare un giusto compromesso tra un colore vivace e una sfumatura delicata.
Le gradazioni sono tantissime, più o meno chiare o scure a seconda delle preferenze.

Il biondo fragola è una colorazione versatile e personalizzabile a seconda del proprio “colore” di carnagione e di occhi.

E’ perfetto per chi presenta una base naturale piuttosto chiara, bionda o bionda cenere, e si prestaa tutte tonalità di pelle, dalle più pallide e etere alle più dorate ed olivastre.

Per quanto riguarda i tagli di capelli, tutti si sposano benissimo con questa particolare nuance: dal long bob, al bob al corto pixie tousled con o senza ciuffo, dai capelli lunghi e scalati mossi e lisci che siano!!!!!
Valentina.

a1a3

ab