Carbonara vegetariana light di zucchine(senza pancetta)

image

Dopo avervi postato la ricetta degli spaghetti alla “carbonara classica di zucchine”, vi posto, come ho fatto ieri per quella ai carciofi, la ricetta della carbonara vegetariana light di zucchine.

Come gia sapete e’ una carbonara preparata solo con uova e zucchine.

INGREDIENTI per 4 persone
.320g di spaghetti
.6zucchine di media grandezza
.1l di Brodo vegetale
.2 spicchi di aglio
.4 cucchiai di olio extravergine di oliva
.1/2 bicchiere vino bianco secco
.1 uovo
.1 cucchiaio di latte
.50g di Parmigiano Reggiano
.Sale e Pepe nero macinato al momento qb

Iniziate la preparazione dei vostri spaghetti alla carbonara vegetariana lightdi zucchine proprio dalla preparazione delle zucchine.Lavate e spuntate le zucchine (1), quindi tagliatele in tocchetti di circa 1 cm (
Scaldate il brodo vegetale.

In una padella antiaderente a fondo spesso fate imbiondire i 2 spicchi d’aglio con i 4 cucchiai di olio extravergine di oliva.
Quindi unite le 6 zucchine a tocchetti e fatele saltare a fuoco vivo per un paio di minuti.
Sfumate con il 1/2 bicchiere di vino bianco e lasciatelo evaporare.
Aggiungete un mestolo di brodo vegetale e proseguite la cottura per 10 minuti circa a fiamma media. Se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo aggiungere altro brodo vegetale.
Regolate a vostro piacimento di sale.
In una ciotola, sbattere l’uovo con il cucchiaio di latte, i 50g diParmigiano grattugiato ed una spolverata di pepe nero macinato al momento.
Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata e, poco prima di scolarli, aggiungete un mestolo di acqua di cottura nella padella del condimento, quindi accendere il fuoco.
Saltate gli spaghetti a fiamma vivace nella padella del condimento per qualche minuto, girando di frequente. Versate l’uovo e mescolate rapidamente finche’ non si sarà leggermente rappreso.
Servite i vostri spaghetti alla carbonara vegetariana light di zucchine immediatamente!!!!!
Valentina

Un pensiero su &Idquo;Carbonara vegetariana light di zucchine(senza pancetta)

  1. Pingback: Premio Dardos | Solo per amore

Rispondi