Casa sempre pulita: come fare?

 

image

Pulizia

Come al solito vi faccio una premessa:io vivo in un normalissimo trilocale con doppi servizi di circa 100mq, io credo fortemente che ogni membro della famiglia debba collaborare nei lavori domestici.

Naturalmente nella mia famiglia io sono quella dei tre che si dedica di più alla casa, perché rispetto a mio marito Matteo io lavoro solo sei ore al giorno e non otto e perché Allegra è solo una bambina di 7 anni.

Ma Matteo e Allegra collaborano anche loro.
Ognuno hai i suoi compiti.

La lista di punti fondamentali per tenere la casa sempre pulita che sto per darvi, naturalmente matura dalla mia esperienza personale.

1.DEDICATE TUTTI I GIORNI 30 minuti alle PULIZIE di CASA!!!!!!
Il tempo minimo da dedicare giornalmente alle pulizie è 30 min.
Questo è il tempo minimo indispensabile per tenere pulito e in ordine un appartamento di tre locali. Farlo tutti i giorni permette di tenere tutto sotto controllo.
A questo però aggiungete ogni settimana un paio d’ore per dedicarvi a rotazione a qualcosa da pulire in modo più specifico e profondo (ad es. pulire i mobiletti della cucina, pulire i vetri, pulire dentro gli armadi…)

2.DIVIDETE I LAVORI GIORNO PER GIORNO
La settimana è fatta di 7 giorni.
Io lavoro in ufficio solo cinque giorni su sette (e quindi sono molto fortunata ho il sabato e la domenica liberi da impegni lavorativi, ma certo non li passo a pulire casa….ci sono mille cose che amo di più fare nel mio tempo libero).
Io abitualmente organizzo così la settimana:
-lunedì: pulizia soggiorno
-martedì: pulizia camera matrimoniale e cameretta
-mercoledì: pulizia soggiorno
-giovedì: pulizia camera matrimoniale , cameretta
-venerdì: pulizia soggiorno

3.FATE I LETTI AL MATTINO
Quando vi svegliate al mattino (e forse dovrete anticipare la sveglia di 10minuti) aprite subito le finestre sia d’ inverno sia d’estate in modo da arieggiare le camere e tutta la casa, mentre fate colazione.
Prima di uscire di casa, e accompagnare i bambini a scuola per poi scappare di corsa al lavoro, prendete la buona abitudine di rifare i letti. Non sottovalutate questo rituale del mattino vi permetterà di lasciare le stanze sempre in ordine e soprattuto di non tornare alla dopo un estenuante e faticosa giornata di lavoro e ritrovarvi i letti da rifare.
Naturalmente se i vostri figli hanno un età superiore ai 7anni, possono rifarsi il loro letto.
Voi avrete una cosa in meno da fare e loro non moriranno di fatica.

4.PULITE IL BAGNO AL MATTINO
Al mattino, dopo che tutta la famiglia ha utilizzato il bagno, passate una spugna con acqua tiepida e disinfettante senza risciacquo (o con dell’ammoniaca profumata) i sanitari e i lavandini e gettate nel water un pulitore wc.
Pulite anche il pavimento del bagno con uno straccio imbevuto di ammoniaca profumata o di alcool in modo da tenerlo pulito quotidianamente.
Una o due volte la settimana, invece, potrete fare pulizie approfondite e magari anche il piano doccia e la vasca da bagno (organizzate questi due lavori faticosi, sempre dopo che tutta la famiglia si sia docciata).

Infine azionate la lavatrice alla sera, appena rientrate dal lavoro, in modo da stendere il bucato dopo cena o prima di andare a dormire. Potrete così piegare la biancheria asciutta non appena ritornate dal lavoro alla sera.
Un consiglio: Evitate di creare pile di vestiti, quando raccogliete il bucato asciutto piegate subito calzini e biancheria da mettere nell’armadio e mettete ciò che è da stirare in una scatola che potete riporre in un armadio della casa.

5.PULITE LA CUCINA DOPO CENA
Terminato di cenare sempre la tavola (meglio se a questo lavoro partecipa l intera famiglia) e mettete tutti i piatti nella lavostoviglie (usatela….e comoda e non è vero che i piatti lavati a mano vengono meglio…)
Pulite i fornelli e con un panno inumidito di sgrassatore (io uso sempre l ammoniaca profumata, perché è economica e non necessita di risciacquo e non lascia aloni) passate il piano e le ditate sugli armadietti della cucina.
Infine raccogliete tutte le sere le briciole dal pavimento, e lavate con lo straccio solo due o tre volte la settimana.
Così la vostra cucina sarà sempre pulita in modo facile e veloce.

6.TENETE TUTTO IN ORDINE
Il modo migliore per fare ordine… è continuare sempre a tenere in ordine.
Lo so di dire una cosa ovvia, ma è proprio così..
Questa regola fondamentale va trasmessa anche al marito e ai figli sin da piccoli.
Coinvolgete tutta la famiglia, perché per i nostri figli imparare a fare ordine e contribuire ai lavori domestici, in base alla loro età e alle loro capacità, serve per farli crescere indipendenti e rispettosi del lavoro casalingo vostro e loro.
L’ordine in cameretta deve diventare un dovere casalingo dei nostri figli sin da piccoli.
Io lo ho imposto ad Allegra dai 5-6 anni: i giochi prima di cena vanno riordinati tutti, perché sopratutto quando si va a scuola, dopo cena non si ha più tempo di giocare, si ha solo il tempo di guardare un cartone e poi subito a nanna.
Per facilitare Allegra io utilizzo per la sua cameretta grandi contenitori dove lei possa riporre facilmente i suoi giocattoli e i suoi peluche.

7.LAVORI SETTIMANALI
Due o tre volte alla settima passate accuratamente l’aspirapolvere in tutti i locali della vostra casa.
Negli altri giorni passate solamente un panno cattura polvere (non dimenticate di raccogliere le briciole tutte le sere dopo cena) o una semplice è vecchia scopa.
Due volte alla settimana passate lo straccio dei pavimenti in tutti locali di casa.
Una volta alla settimana ricordatevi di pulire anche porte e maniglie,e di buttare la raccolta differenziata di carta e plastica (regalate questo lavoro al vostro compagno…non so il perché, ma io ho sempre considerato buttare la pattumiera un lavoro da maschietti…).

8.ALLA SERA LASCIATE LA CASA COME LA VORRESTE TROVARE
Alla sera prima di andare a dormire…. guardatevi intorno.
Riordinate eventuali vestiti lasciati in giro, mettete a posto giornali, computer e tablet, svuotate i posaceneri (se siete fumatori come me….).
Imparare a rimettere ogni cosa al suo posto alla sera vi permetterà di svegliarvi in una casa più in ordine e questo vi farà iniziare la giornata di buon umore.

Se vi e’ piaciuto questo articolo potrebbe interessarvi anche
Pulire la cucina con la soda
Pulire il bagno con la soda
Pulire il giardino e l’esterno della casa con la soda

Pulire con l’aceto
Pulire con il sale da cucina
Pulire con il bicarbonato di sodio
Valentina

Un pensiero su &Idquo;Casa sempre pulita: come fare?

Rispondi