8 settembre 2015….I minions sono imperdibili!!!!!!!!!!!!

MF_Comcast_Minfographic_EV_V2-3-1

http://news.moviefone.com/2015/07/10/minfographic-minions-by-the-numbers/

Sabato sera io e Matteo siamo andati con Allegra vedere i minions.
Io non sono mai entusiasta di portare Allegra al cinema, perché mi sembra che nel suo tempo libero con mamma e papà debba fare qualcosa di diverso che guardare passivamente uno schermo, anche se quello di una sala cinematografica.
Infatti l’ho portata solo a vedere i Minions e Frozen,

Ma devo dirvi che vale davvero la pena spendere i soldi del biglietto.

Per chi non lo sapesse i minions, sono gli attori non protagonisti di Cattivissimo me, tanti esserini gialli, che portano gli occhiali, parlano una lingua incomprensibile, ma così bravi e divertenti da diventare i protagonisti di un lungo metraggio targato universal in questi giorni nei nostri cinema.

Io, Matteo e Allegra ieri abbia stilato una nostra personale lista di 5 motivi per i quali andare a vedere i minions.
Eccola per voi.

1.Il grido d’assalto dei minions è: Bananaaaaaaa!

2.La storia.
I minions hanno un solo ed unico scopo nella loro vita: servire il padrone più cattivo del mondo.
Si fanno assumere da un dinosauro preistorico T-Rex, ma nel prendere una banana lo fanno scivolare su di masso e cadere dentro un vulcano in eruzione.
Poi si mettono al servizio di un uomo delle caverne, ma sostituiscono la sua clava con un acchiappamosche e viene sbranato da un orso delle caverne.
Ci riprovano in Egitto, ma schiacciano per sbaglio il faraone con una piramide.
Seguono altri fallimenti: l’incenerimento del Conte Dracula, la cannonata a Napoleone…..
Allora i minions decidono di isolarsi dal mondo e ricominciare in artide.
In un anno antecedente al 1968, senza un padrone i minions cadono in una profonda depressione..cosi’ i minions Kevin, Stuart e a Bob,partono alla ricerca di un nuovo padrone.
Arrivano a New York City, dove leggono di un raduno di criminali a Orlando.
Arrivati al raduno Kevin, Stuart e Bob diventano gli scagnozzi di Scarlet Sterminator, ambiziosa criminale determinata a dominare il mondo intero.

E alla fine ….non vi dico di più (se no non avrebbe senso che andiate a vederlo) i minions diventano addirittura re d’Inghilterra.

3. I protagonisti
I minions sono tutti maschi perché sono troppo tonti e stupidi per essere delle donne.
Lo ha pensato Allegra, lo ho pensato io e lo ha dichiarato all’uscita del corto metraggio il coregista della pellicola, Pierre Coffin.

Bob è il più piccolo. Non ha i capelli, ed ha un occhio verde e uno marrone.
Porta sempre con sé il suo orsacchiotto di peluche, Tim.

Stuart è il minion adolescente, con un solo occhio.
E’ un ribelle ed pensa di poter fare tutto da solo.
Suona l’ukulele, ma il suo sogno è avere una chitarra elettrica e diventare una rock star.

Infine Kevin è il leader del gruppo e vuole essere un eroe agli occhi di tutti gli altri minions.
E’ lui ad escogitare il piano per cercare, insieme agli inseparabili Stuart e Bob, il padrone più cattivo al mondo per tutti i minions.

4.I cattivi
Scarlet Sterminator ha la voce della bravissima Luciana Letizzetto.
È alta e magra, ha i capelli neri folti folti e indossa sempre un abito rosso.
È sposata con Herbert “Herb” Sterminator,, di cui e molto innamorata.
Le sue armi principali sono i fucili a lava ed il suo vestito rosso.
Scarlet può volare e sparare proiettili a lava o persino un razzo nucleare esplosivo.

Herb Sterminator è il marito di Scarlet: è molto innamorato di lei e asseconda sempre le sue decisioni.
È longilineo, ha un grandissimo naso aquilino, occhi marroni e capelli castani abbastanza corti.
Herb non è malvagio, ma costruisce solo i gadget che Scarlett usa nei furti.

5. I riferimenti culturali per il pubblico adulto.
Ve ne cito uno per tutti : quando i minions escono da un tombino piazzato su una strada con le strisce pedonali e sopra le loro teste si vedono passare i piedi dei quattro Beatles. Una fotocopia della copertina dell’album Abbey Road.

6. La colonna corona
La musica è ottima: Love me do dei Beatles, My generation degli Who, Break On Through dei Doors, You really got me dei Kinks.

7.I titoli di coda
Per essere più precisi dopo i titoli di coda si vedono i tre minions protagonisti che cantano e suonano Revolution dei Beatles, mentre alle loro spalle gli altri personaggi del film ballano o fanno piccole gag.

Valentina😘😘😘

Rispondi