Lasagne al pesto vegetariane(con fagiolini e patate)

image

Ecco per voi la ricetta delle lasagne al pesto vegetariane, una ricette compatibile con la dieta vegetariana, e  sicuramente più leggera e estiva di quelle “rosse”.

La ricetta base e’quella delle lasagne al pesto, dette anche lasagne alla Portofino, ma in queste vi e’ l’aggiunta nel condimento delle due verdure:le patate e i fagioli.

INGREDIENTI  per 4 persone
.250gr di sfoglie di lasagna
.500ml di besciamella
.180-200g di pesto già pronto
.60g di parmigiano reggiano
.2 patate medie
.200g di fagiolini verdi finissimi surgelati

per la BESCIAMELLA
.1l di latte
.100g di burro
.2g di noce moscata in polvere
.100g di farina
.2g di sale

Per la preparazione delle vostre lasagne vegetariane al pesto bollite i 200g di fagiolini e le 2 patate tagliati a dadini non piccoli. A cottura ultimata, scolateli e lasciateli raffreddare.
Unite tre o quattro cucchiaiate dell’acqua di cottura delle verdure al pesto.

Preparate la besciamella e lasciatela intiepidire : prendete una pentola, aggiungete gli 80g di burro e gli 80g di farina e mescolate di continuo affinche’ il burro si sciolga e si amalgami bene con la farina.
Aggiungete il litro di latte intero e continuate a mescolare.
Aggiustate a a vostro piacimento di sale e pepe e continuate la cottura, finche’ la vostra besciamella non avra’ raggiunto la densita’ che desiderate.

In una marmitta preparate il condimento: mescolate il pesto, i fagiolini, le patate e la besciamella, ricordandovi di tenere 3/4 di cucchiai di besciamella da parte per l’ultimo strato.

Lessate le sfoglie di lasagna in acqua salata bollente per un paio di minuti.
Scolatele e fatele asciugare.

In una pirofila da forno da 25/35cm ricoprite il fondo con il sugo preparato, adagiatevi sopra uno strato di lasagne, poi spalmateci sopra uno strato del nostro sugo, e spolverizzate con 2/3 cucchiai di parmigiano reggiano.
Formate altri 4 strati seguendo sempre questo ordine, finendo con un ultimo strato di sfoglia di lasagna ricoperta solo da qualche cucchiaio del nostro sugo, e i 3/4 cucchiai di besciamella che avevamo tenuto da parte.
Aggiungete  qualche fiocchetto di burro qua e là e 3 o 4 cucchiai di parmigiano reggiano.

Infornate per circa 30m in forno preriscaldato a 190 gradi.

Ricordatevi sempre che le vostre lasagne light al pesto vanno fatte riposare per almeno 10 m fuori dal forno prima di servirle.

Se volete rendere le vostre lasagne light al pesto ancora piu’leggere potete sostituire la tradizionale ricetta della besciamella con la ricetta della Besciamella senza burro

Le lasagne vegetariane al pesto  possono essere conservate nel frigorifero per 1-2 giorni al massimo.
Si possono però congelare già cotte, stando attente che nessuno degli ingredienti usati sia stato precedentemente congelato.
E’ anche sempre meglio scrivere sul coperchio della vaschetta in alluminio la data in cui sono state congelate, così da consumarle in un tempo che varia da 1-2 mesi .

Se vi e’ piaciuta questa ricetta potrebbe interessarvi anche
Pesto ligure
Trofie al pesto con patate e fagiolini
Lasagne al pesto(Lasagne alla Portofino)
Lasagne al pesto ricche
Lasagne al pesto vegetariane(con pomodorini pachino)
Lasagne al pesto con ricotta e pomodorini pachino

Risotto al pesto con patate
Risotto al pesto con sugo di pomodoro
Risotto al pesto con pomodorini pachino
Risotto al pesto con scaglie di mandorle
Valentina

Rispondi