Pedicure perfetta fai da te

shellac-manicure-and-pedicure-05145204

pedicure

Sedersi in un centro estetico e farsi fare una pedicure da un’estetista puo’essere un modo per concedersi delle coccole tutte nostre ma, se volete avere piedi splendidi, si può ottenere lo stesso risultato anche nella vostra spa casalinga!

Così forse impareremo a non vergognarci dei nostri piedi.
Tantissime donne, me compresa, provano un po’ di ribrezzo nei confronti dei propri piedi, e cercano di nasconderli bene o male sempre dentro decolte e ballerine scollate si, ma non troppo.
Ma anche i nostri piedi possono trovare la loro bellezza e, in un certo senso essere apprezzati.

Ecco per voi la lista degli strumenti fondamentali per una pedicure perfetta fai da te:
.un catino;
.Sali emollienti;
.un asciugamano morbido;
.Pietra pomice;
.Taglia-unghie, taglia cuticole e limetta;
.Crema emolliente.

La parola chiave è pazienza.

Le prime volte non vi sarà così facile ottenere buoni risultati ma col tempo avrete degli splendidi piedi in tempi molto brevi.

Ecco per voi una pedicure perfetta in 8 step

1.Rimuovete lo smalto vecchio
Prima di tutto bisogna togliere lo smalto, con un solvente privo di acetone, che disidrata le unghie e le rende inclini a rompersi o a spezzarsi sulle punte.

2. Fate il pediluvio
Dopo aver rimosso lo smalto, immergete i piedi nel catino d’acqua con i sali emollienti o oli essenziali specifici per circa 15-20 minuti, stando attente che l acqua non sia ne troppo calda ne troppo fredda, in modo da ammorbidire la pelle e le unghie, preparandole alla pedicure vera e propria.

3.Asciugate
Asciugate con delicatezza i piedi, usando un asciugamano morbido,senza dimenticarvi la zona fra le dita dei piedi, che è il punto in cui si deposita lo sporco e proliferano i batteri.
Asciugatele bene e passate l’angolo dell’asciugamano fra le dita.

4.Date forma alle vostre unghie
Ora arriva la parte del taglio, usate il tagliaunghie o una forbicina a vostra scelta.
Non dovete trascurare la forma delle unghie dei vostri piedi che dovrebbe assomigliare alla curva naturale delle cuticole.
Cercate di non accorciarle troppo, lasciatele leggermente più lunghe della pelle e poi passate la limetta per lisciare i bordi.
Se le unghie dei vostri piedi sono spesse, potete usare una limetta di cartone per appiattirle un pochino.
Se volete eliminare le antiestetiche cuticole, non tagliatele mai, perchè potreste provocarvi spiacevoli infezioni, ma spingitele indietro delicatamente con un bastoncino in legno apposito, cosa facile da fare dopo il pediluvio.

4.Ammorbidite
Avere i piedi morbidi è molto importante perchè, se rimuovete regolarmente i calli, eviterete la formazione di zone di pelle più spesse che successivamente possono tagliarsi. Per avere piedi morbidi è necessario prendersene cura. Non usate delle lamette perchè potreste ferirvi e danneggiare gli strati cutanei sottostante, ma servitevi di una lima per piedi con una superficie metallica o una pietra pomice. Passatela bene sui calli e sulle aree screpolate, soprattutto sui talloni. Se lo farete regolarmente risparmierete molto tempo in futuro.

5.Idratate bene
Dopo tutte queste operazioni è arrivato il momento di un po’ di coccole per i vostri piedi: applicate uno strato abbondante di una speciale crema idratante per i piedi.
Massaggiate energeticamente i vostri piedi mentre applicate la crema:è una pratica non solo rilassante ma che stimola anche la circolazione dei piedi.

6.Applicate la base coat
È importante applicare il Base Coat, che ha la funzione di rinforzare le unghie, di riempire le piccole imperfezioni uniformando bene la superficie,e di proteggerle dallo smalto evitando anche l’ingiallimento.
Le unghie devono essere perfettamente asciutte e non ci devono essere tracce di crema, prima di applicare la base per smalto.
Per evitare le sbavature, servitevi di un paio di separatori di gomma fra le dita.
Nota: In inverno quando i vostri piedi non li mostrate lasciate le unghie dei vostri piedi libere, prive di smalto. Tenerle sempre laccate potrebbe decolorarle, soprattutto quando si usano smalti colorati.

7.Applicate lo smalto colorato
Scegliete il colore di smalto che preferite e applicatelo.
Nell’applicazione partite dalla base dell’unghia e ricopritela tutta facendo tre strisce con il pennellino: prima una centrale e poi due laterali.
Se dopo la prima applicazione, il vostro smalto vi sembra poco coprente e compatto, ad asciugatura avvenuta, procedete con una seconda mano.

8.Applicate il top coat
Infine applicate una mano leggera di tipo coat, che darà il ritocco finale alla vostra, rendendo le vostre unghie più luminose e rifinite e aumentando il tempo di resistenza dello smalto.

Un consiglio in piu
Anche quando non avete il tempo per fare una pedicure completa, potete comunque concedere qualche coccola in più ai vostri piedi.
1.Ricordatevi di passare la lima sui calli ogni giorno dopo aver fatto la doccia e di usare regolarmente una crema idratante per prevenire la formazione di nuovi ispessimenti cutanei
2.Fate un bel pediluvio almeno due volte alla settimana per 15-20 minuti in acqua tiepida con l’aggiunta di un cucchiaio di bicarbonato,o di sale grosso o se preferite di olii essenziali(ad es.la sera mentre guardate la TV).
3.Per avere piedi sempre morbidi apllicate della crema per piedi stando attente a metterne in eccesso sulle cuticole delle unghie e sulle zone dove la pelle e più inspessitiaprima di andare a letto e poi mettete un paio di calzini di cotone.
4.Regalate ai vostri piedi una sensazione di estrema freschezza usando uno spray per piedi nella stagione primaverile e estiva.
La nuova formula della maggior parte degli spray anti-traspirante contiene ioni d’argento e previene la formazione di batteri ed odori, regalando ai vostri piedi una sensazione di freschezza che dura 48 ore
.

Se vi e’ piaciuto questo articolo potrebbe interessarvi anche
Manicure perfetta fai da te

Valentina

4 Pensieri su &Idquo;Pedicure perfetta fai da te

Rispondi