Piselli in umido

image

Ecco per voi una variante della ricetta dei piselli al prosciutto cotto.
Un altra ricetta di un’estrema semplicità’, ma che non potevo non postare sul blog, perché è uno dei contorni preferiti di Allegra.
Allegra ama tutto ciò che ha fra gli ingredienti la salsa al pomodoro.

Faccio la stessa premessa fatta per i piselli al prosciutto: io uso i piselli fini surgelati, ma le più operose nel periodo primaverile/estivo possono usare i piselli freschi.

INGREDIENTI per 4 persone
.450 g di di piselli fini surgelati
.3 o 4 cucchiai di concentrato di pomodoro

.1 scalogno
.3 o 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
.sale e pepe q.b.

In una padella antiaderente mettete a soffriggere lo scalogno finemente tritato con i 4 cucchiai di olio extravergine di oliva.
A rosolatura avvenuta dello scalogno aggiungete i 3, 4 cucchiai di passata di pomodoro concentrata e lasciate cuocere a fiuoco lento per circa 5 minuti.

Aggiungete i 450g piselli e mescolate per far insaporire.
Aggiustate di sale(io personalmente preferisco aggiungere mezzo dado vegetale)e poi coprite con un coperchio e fate cuocere per circa 20 minuti. All’ occorrenza aggiungete un mestolo di acqua calda per volta durante la cottura.

E voila’ i vostri piselli al pomodoro sono pronti per essere serviti ben caldi.

È un contorno da servire preferibilmente caldo e che può essere conservato in frigo per 2/3 giorni in un contenitore ermetico.
Eventualmente, può rappresentare anche un valido sugo per una pasta veloce, magari con delle tagliatelle.
Io personalmente preferisco sempre le tagliatelle di semola di grano duro, più leggere e meno caloriche di quelle fresche all’uovo.

Se vi e’ piaciuto questo articolo potrebbe interessarvi anche:
Piselli al prosciutto cotto
Valentina

Rispondi