Polpettone di vitello

image
Oggi vi posto la ricetta del polpettone di carne, un grande classico semplice e veloce da preparare che piace a tutti, anche ai bambini.

Il polpettone di carne al forno è uno di quei piatti che fa subito sentire a casa!
Se mamme e nonne lo hanno fatto diventare un piatto che non manca mai dal menu settimanale un motivo ci sara’.

Accendete il forno e preparatevi a sentire l’inconfondibile profumino di polpettone per tutta la vostra casa!
E preparatevi anche per la mia sagra del polpettone, ne conosco tante ricette e voglio condividerle con voi!!!!

INGREDIENTI
.300g di macinata di vitello
.100g di salsiccia di maiale
.50g di parmigiano reggiano grattugiato
.un bicchiere di latte
.4 fette di pan carrè o un panino raffermo
.4 fette di mortadella
.1 uovo
.50g di prezzemolo tritato
.noce moscata

Iniziate la preparazione del vostro polpettone di vitello sbattendo in una ciotola l’uovo intero con i 50g di parmigiano reggiano grattugiato e i 50g di prezzemolo finemente tritato.
Mettete in ammollo nel bicchiere di latte le 3 fette di pan carré: lasciate che assorbano bene il latte, strizzatele leggermente con le mani e tritatele finemente.
Mettete il tutto in una ciotola con i 300g di macinato di carne di vitello e i 100g di salsiccia di maiale.
Tritate finemente le 4 fette di mortadella e aggiungetele all’impasto.

Ora impastate il vostro polpettone di vitello aggiungendo anche un pizzico di sale e un po’ di noce moscata a vostro piacimento.
Amalgamate con le mani bene gli ingredienti: più lavorerete l’impasto, più la carne sarà compatta e liscia.

Trasferite l’impasto su un foglio di pellicola, dategli la forma di un salsicciotto e poi arrotolate la pellicola intorno al polpettone.
Pressate bene l’impasto per compattarlo in modo che mantenga la forma e chiudete la pellicola come se fosse una caramella.
Mettete l’impasto in frigorifero e lasciatelo rassodare per 1 ora.

Passato il tempo, eliminate la pellicola e trasferite il vostro polpettone di vitello su una teglia da forno rivestita con carta da forno; spennellate il polpettone in superficie con olio extravergine d’oliva.

Cuocete in forno preriscaldato a 200° per 60 minuti circa.
Controllate di tanto in tanto la cottura: quando la superficie sarà ben scura, coprite la superficie con della carta d’alluminio e terminate la cottura.
A cottura ultimata lasciate riposare il vostro polpettone di vitello qualche minuto prima di affettarlo!!!!!

Il polpettone cotto si può conservare in frigorifero per 2-3 giorni al massimo.
Si può congelare cotto e scongelare in frigorifero per poi consumarlo freddo o leggermente scaldato in forno o al microonde.
Valentina.

Rispondi