Pulire con l’aceto

aceto-10-utilizzi-640x390

L’aceto è un ottimo ingrediente per insaporire i piatti, ma è anche un ottimo rimedio naturale per fare le pulizie “ecologiche”di casa.

Ecco per voi una mia personale lista di 10 punti sull’uso dell’aceto in casa:
1.Pulizia della lavastoviglie
Dopo un po’ di cicli d’uso, i filtri della lavastoviglie tendono a sporcarsi, anche nelle lavastoviglie con filtro autopulente.
E’ buona norma per preservare salute e igiene della vostra lavastoviglie, aggiungere un bicchiere d’aceto al ciclo di lavaggio normale una volta al mese e i vostri filtri saranno sempre perfetti.

2.Pulizia del forno
Per pulire il forno con l’aceto vi bastera’ scaldare dell’acqua in un tegame.
Quando inizia a bollire, aggiungete un bicchiere di aceto e mettete il vostro tegame nel vostro forno preriscaldato a 180°C per 15 minuti.
Poi spegnete il forno e tirate fuori il vostra tegame e fatelo raffreddare.
Ora prendete un panno e bagnatelo con il vostro detersivo naturale e procedete con la pulizia.

3. Pulizia dell’acciaio
In casa e sopratutto in cucina noi tutte abbiamo delle superfici in acciaio come fornelli, maniglie e inserti d’acciaio….che nel tempo tendono a macchiarsi.
Se imbevete uno straccio di microfibra con aceto e lo passate in modo energico sulle macchie o su eventuali segni di calcare li eliminerete in una sola passata,senza danneggiare le superfici.

4. Pulizia le ringhiere in ferro
Pulite il ferro con un panno in microfibra imbevuto in una soluzione di:
-1l di acqua,
-1 bicchiere di aceto e
-il succo di un limone, lavando per bene ogni elemento.

Infine, prendete uno straccio in cotone e asciugate.

5. Pulizia dei vetri
Mia nonna puliva i vetri con carta di giornale acqua e aceto.
Io uso una miscela di
.1l di acqua
.3 cucchiai di aceto
-5/6 gocce di olio essenziale di lavanda
, ma voi potete scegliere quello che piu vi aggrada per aver un profumo piu piacevole di quello dell’aceto.

6. Pulizia degli schermi LCD
Gli schermi LCD sono molto delicati e il rischio di graffi e aloni è alto.
In presenza di eventuali macchie, preparate un detergente fai da te dato da una miscela di:
-1l di acqua distillata
-2 cucchiai di aceto bianco.

Non spruzzate direttamente sullo schermo LCD, ma versate il prodotto sul panno in microfibra e poi passatelo sullo schermo, senza fare pressioni.

7. Pulizia gli specchi
Per dare una nuova lucentezza brillante ai vostri specchi usate una miscela data da:
-1l di acqua
-2 cucchiai di aceto

8. Pulizia dei tappeti
Dopo aver passato il vostro tappeto con l’aspirapolvere, passatelo con una spazzola imbevuta di una miscela di
-1 bicchiere di aceto
-2 cucchiai di sale fino o bicarbonato di sodio
.
Il vostro tappeto sara’ pulito e igienizzato.

9. Eliminare il calcare
L’aceto è un ottimo Anticalcare, grazie alla sua acidità riesce a scioglierlo senza danneggiare i materiali delle superfici su cui interviene.

10. Usare l’aceto come deodorante
Facciamo un distinguo:
1)Dopo aver tagliato l’aglio o la cipolla, inumidite le mani con un po’ di aceto: eliminerete tutti i cattivi odori.
2)per eliminare eventuali odori da contenitori in plastica riempiteli con dell’acqua e un cucchiaio di aceto e poi metteteli nel microonde ad alta temperatura per qualche minuto.Non ci sarà più traccia di cattivi odori!
Questo procedimento lo potete fare anche con:
.il limone o
.il bicarbonato.

Due consigli in piu’ sull’uso domestico dell’aceto
1. L’aceto per allontanare mosche e formiche
L’odore dell’aceto dà fastidio anche alle formiche e alle mosche.
Ma facciamo un distinguo:
-per le formiche fate una soluzione a base di aceto e qualche goccia di olio essenziale di eucalipto.
-per le mosche, invece, è più indicato una miscela di aceto e menta.

2. l’aceto per rimuovere le gomme
Un chewing gum vi si è attaccato al vestito o alla suola di una scarpa :inumidite la parte interessata con un po’ di aceto bianco e lasciate agire per 5 minuti.
Poi strofinate: verrà via tutto in un attimo.

Se vi e’ piaciuto questo articolo potrebbe anche interessarvi
Pulire con il bicarbonato di sodio
Pulire con la coca cola
Pulire con il limone
Pulire con il sale da cucina
Pulire i metalli con il sale da cucina
Pulire la cucina con la soda
Pulire il bagno con la soda
Pulire il giardino e l’esterno della casa con la soda
Valentina

Rispondi